OTTAVIANI E PELLISETTI VINCONO A VILLANOVA D’ASTI

Grande partecipazione al 2° Trofeo di Primavera organizzato a Villanova d’Asti dalla Polisportiva Mezzaluna con 349 presenze gara.

Ottima prestazione di Emanuele Ottaviani che vince i 100 in 10”98 pur con vento contrario; 8° Gabriele Penna in 12”07, e 19° Alessandro Falcetto in 12”43. Successo anche per Edoardo Pellisetti nel lungo con un discreto 6,50. Nei 2000 quarto posto per Flavio Ponzina in 5’32”89 seguito da Gianluca Busato in 5’37”44, 7° Alex Abbruzzese in 5’50”32, 9° Alessandro Patrucco in 5’54”41 davanti a Dario De Caro in 5’58”44. Nei 400 quarto posto per Arturo Villa in 50”78, 10° Daniele Proverbio in 53”12 davanti a Omar Malyana in 53”30, 14° Alessandro Baracco in 54”23 e 21° Robert Alberto Peguero in 57”40

FRUCI SEMPRE PIU’ AL COMANDO DEL TROFEO FRIGERIO

Ancora un successo per l’Allievo Fabrizio Fruci nell’8^ prova del Trofeo Frigerio di marcia, la 16^ Coppa Città di Serravalle disputata ieri a Serravalle Scrivia nell’Alessandrino, ha vinto in 23’24” precedendo di 1’31” il compagno Gabriele Graham Gasco.

Bronzo per l’Allieva Giulia Della Croce in 27’24”

CARIOTI SHOW AL NEBIOLO

Il maltempo non ha fermato i Campionati Regionali di Prove Multiple al Nebiolo che nelle due giornate hanno visto la partecipazione gara di 636 atleti.

In grande evidenza i nostri Allievi guidati da Andrea Carioti che ha dominato con 5268 punti con oltre 700 punti di vantaggio sul valsesiano Matteo Summa. Delle 8 prove ne ha vinte 5 (100, 400, alto, lungo e 110 hs), secondo nei 1000 dietro al compagno Matteo Pia e nel peso e terzo nel giavellotto. La migliore prestazione è nei 110 hs con 15”29 pari a 815 punti, poi i 400 in 51”17 (761), 100 in 11”66 (719), 1000 in 2’58”21 (682), lungo 6,40 (675), peso 11,57 (580)alto 1,74 (577) e giavellotto 41,17 (459). Sul podio anche Michael Marata, terzo con 4322 punti, ottavo Jacopo Cuculo con 3996, 12° Luca Lombardo con 3560 e 13° Matteo Pia con 3522.

La classifica di Società provvisoria ci vede al comando regionale con 13.586 punti c’è tempo fino al 31 luglio per incrementare il punteggio ed entrare nelle prime otto Società che si disputeranno il titolo Italiano il 14 e 15 settembre a Olgiate Olona nel Varesotto.

Nel Decathlon Juniores ottima prestazione di Edoardo Pellisetti che, con 6253 punti è preceduto di soli 77 dal valsesiano Davide Sottile, sempre sul podio, primo nei 110 hs in 15”25 (820) e nei 400 in 51”89 (730), secondo nell’alto con 1,88 (696), nell’asta con 3,60 (509) e nel lungo con 6,49 (695), terzo nei 100 in 11”39, nei 1500 in 4’56”59 (580), nel giavellotto con 41,25 (460), nel peso con 11,18 (557) e nel disco con 28,26 (430)

Titolo Promesse con solo 3278 punti per Matteo Omedè costretto al ritiro in ben 3 prove, 400, 1500 e 110 hs.

TRE TITOLI A VERCELLI

Si sono disputati sabato a Vercelli i Campionati regionali di 10000 metri su pista, 30’ Allievi e 20’ Allieve.

Grande prova di Alessandro Patrucco, al primo anno Allievo che conquista il titolo coprendo in 30’ ben 8650 metri; sesto posto per Matteo Pia con 8414 e 12. Alessandro Genesi con 7522.

Nella gara assoluta vittoria del pinerolese Simone Gonin in 31’51”6, quarto Lorenzo Manganaro in 32’22”1 che conquista il titolo Promesse, settimo e Campione Juniores Flavio Ponzina in 32’46”1 davanti ad Alex Abbruzzese.

Buon quarto posto nella classifica di società.

SEI TITOLI E UN 2° POSTO ASSOLUTO A SANTHIA’

Spettacolare giornata di atletica a Santhià con la disputa dei Campionati regionali di staffette su pista, con 357 formazioni e 1340 atleti impegnati al mattino gli assoluti e al pomeriggio i giovani.

Ottima prestazione dei nostri atleti che nel maschile con 214 punti sono preceduti solo dal Cus Torino con 292.

Gli Allievi con Penna, Moglia, Borriero e Carioti conquistano il titolo regionale della 4 x 100 in 45’19” precedendo Sisport Fiat in 45’37”.

Argento per la 4 x 400 con Cuculo, Carioti, Lombardo e Baracco in 3’34”64”, quinto posto per la formazione Oliaro, Moglia, Penna e Salumu in 3’40”84.

Due argenti negli Assoluti 4 x 100 con due formazioni, gli Juniores Coppo, Merlin, Parisi e Pellisetti e le Promesse Bosio, Millo, Chiriches e Ottaviani con lo stesso tempo 43”43 alle spalle del Cus Torino in 43”38; 12^ la formazione Ieva, Tassinari, Meliga e Marocco in 46”40.

Un bronzo nella 4 x 400 con Ottaviani, Marocco, Chiriches e Millo in 3’32”22, seguita da Coppo, Carena, Merlin e Pellisetti in 3’35”06 e Meliga, Proverbio, Piasco e Omedè in 3’38”79

Le Allieve Orlandi, Farrici, Mfochivè e Lauro, unica formazione femminile presente, conquistano un ottimo bronzo nella 4 x 100 in 52”32.

FRUCI VINCE ANCHE A VILLA DI SERIO

In pieno svolgimento il 44° prestigioso Trofeo Ugo Frigerio organizzato dalla lombarda Nuova Atletica Astro, iniziato il 20 gennaio con una riunione tecnica a Gorle (BG) tenuta dal settore tecnico della Fidal Lombardia. Si sono svolte ad oggi 6 prove

La prima a Genova il 10 febbraio ha subito messo in evidenza l’Allievo Fabrizio Fruci, quarto, con lui Giulia Della Croce, quinta e il Master Fabio Aina., 13°

A Saronno (VA) il 3 marzo Fruci è solo 8° davanti a Gabriele Graham Gasco; 15^ l’Allieva Violeta Salariu, ma si rifà nella 3^ a Cerro Maggiore (BG) il 10 marzo con un ottimo secondo posto e vince la 4^ prova a Sala Baganza (PR) il 24 marzo alla pari col pavese Riccardo Brambilla in 24’51”. Quarto posto a Caravaggio (BG) il 7 aprile seguito da Gabriele Graham Gasco.

Col successo di ieri a Villa di Serio (BG) Fabrizio si candida come serio pretendente al successo finale, mancano ancora quattro tappe, domenica prossima a Lomello nel Pavese, il 28 aprile nell’Alessandrino a Serravalle Scrivia, il 12 maggio a Bovisio Masciago nel Milanese, poi grande finale il 15 settembre a Vimodrone sempre nel Milanese

CARIOTI GUIDA IL GRAND PRIX

Ha preso il via domenica a Santhià il Grand Prix piemontese di Prove Multiple, che si articola in quattro prove: Tetrathlon il 7 aprile e il 1° settembre a Santhià, il Campionato regionale del 27 e 28 aprile a Torino e il decafestival nel mese di ottobre.

Andrea Carioti si aggiudica la prima prova del Tetrathlon Allievi con 2492 punti, miglior risultato i 100 in 11”77, punti 697, poi il lungo 6,39, punti 673, i 400 53”55, punti 658 e il giavellotto 41,50, punti 464.

Settimo posto per Michael Marata con 1989, 100 in 12”38, p. 578, 400 in 57”33, p. 508, lungo 5,62, p. 506 e giavellotto 36,90, p. 397, decimo Matteo Pia, 400 in 55”61, p. 575, 100 in 13”04, p. 461, lungo 4,93, p. 369  e giavellotto 31,70, p. 323.

Nel Tetrathlon Assoluto ottimo secondo posto per Edoardo Pellisetti con 2440 punti contro i 2716 del valsesiano Davide Sottile. Miglior prestazione nel lungo con 6,60 pari a 720 punti, seguono i 100 in 11”86, punti 679, i 400 in 55”81, punti 567 e il giavellotto 42,22 punti 474.

 

MANGANARO SI AGGIUDICA LA 30^ VIVICITTA’
Domenica si è svolta la 30^ edizione di Vivicittà, la manifestazione che unisce 30 città nel mondo con una classifica unica in base ai tempi compensati su 12 chilometri, con partenza contemporanea alle 10,30. Oltre 1000 partecipanti a Torino preceduti dal nostro Lorenzo Manganaro in 39’18”30 con 54” sull’esperto Bruno Santachiara del Runner Team e 1’11” sul sardo Mattia Scalas.

A BYDGOSZCZ AZZURRINI CON ONORE

Giornata campale ieri ai Mondiali di cross a Bydgoszcz con oltre 400 atleti in rappresentanza delle migliori Nazioni, resa ancor più dura  dalle condizioni climatiche invernali che da giorni flagellano la Polonia con abbondanti nevicate.

Percorso difficilissimo con tratto sabbioso in partenza, una dura salita seguita da una discesa ripidissima e difficilmente corribile. In queste condizioni il sesto posto dei nostri giovanissimi (quattro Junior e 2 Allievi) è da considerare estremamente onorevole essendo oltre a tutto i primi Europei, dietro a Etiopia, Kenya, Marocco, USA e Giappone, bisogna risalire al 1992 a Boston per trovare una classifica migliore, quinti.

Il migliore è stato Lorenzo Dini, 32°, ma anche il nostro Italo Quazzola ha fatto la sua parte con un 55° posto, a conclusione di una stagione crossistica estremamente positiva con due maglie azzurre.

Adesso tocca preparare la stagione su pista dove lo attende la difesa del titolo italiano dei 3000 siepi conquistato a Misano Adriatico nel 2012

Pietro Mennea

LA CORSA NON FINISCE MAI …. COME LA NOSTRA PASSIONE PER L’ATLETICA LEGGERA!!

mennea_2

L’ATLETICA PIEMONTE

QUAZZOLA AI MONDIALI

Domenica prossima a Bydgoszcz in Polonia si svolgeranno i quarantesimi Campionati del mondo di cross. Tra i sei Juniores azzurri ancora una volta il nostro Italo Quazzola sempre più lanciato verso un futuro di grandi soddisfazioni, giusto riconoscimento alla sua combattività in gara e al suo impegno in allenamento, in bocca al lupo Italo !

Sempre domenica si svolgerà a Mondovì un raduno di preparazione all’attività su pista per i velocisti e gli ostacolisti  sotto la guida di Milvio Fantoni e  Michele Giacomini, ben sei i nostri giovani convocati, gli Juniores Mattia Merlin, Luigi Siciliano e Daniele Proverbio e gli Allievi Jacopo Cuculo, Edoardo Pellisetti e Luca Lombardo.