FINALE BRONZO DA INCORNICIARE

Continua la crescita della Safatletica Piemonte, avevamo chiuso il 2019, ultima edizione dei Campionati di Società Assolute, nella finale B col 39° posto femminile e il 41° maschile, sabato e domenica abbiamo organizzato perfettamente la finale Bronzo al Nebiolo conquistando il 36° e il 35° posto, a riprova di un costante miglioramento e di un impegno appassionato di tutti, atleti e staff.
Dal maschile sono arrivate tre medaglie; in primo piano Alessandro Sion oro nel giavellotto col primo lancio a 59,64 e quarto nell’alto con 1,87.
Argento nell’asta del solito positivo Simone Bertelli con 4,85 e bronzo nel lungo per Alessio Borriero con 6,69.
Al quinto posto Gabriele Zani nel triplo con 13,69 e Daniele Viglione nei 5.000 di marcia in 24’43”36.
Emanuele Ravello è quinto nei 400 hs in 56”75 e sesto nei 110 hs col personale di 15”68; sesto nei 100 Francesco Viotti nei 100 in 11”34.
La 4 x100 con Antonino, Viotti, Falcetto e Lisa è ottava in 43”20; la 4 x 400 con Buzzi, Bottega Piacenza, Gaia e Tonon è 11^ in 3’31”85.
Due noni posti per Riccardo Fazio nel disco con 39,62 e nel peso con 11,41; nono Federico Lisa nei 200 in 22”76.
Gustoso siparietto di Sergio Giovanni Tamburi nei 3.000 siepi protagonista di un passaggio “originale” dell’ultima riviera con capriola e tuffo nell’acqua, nonostante tutto è decimo in 11’15”88; decimo Giovanni Alfonsi nel martello con 29,34.
Francesco Moreno Ibidi in un inedito 800 metri (ma nei CdS ci si sacrifica per la Società) è 11° in 2’01”12.
Luca Perona è 12° nei 1.500 in 4’27”41; 12° anche Luca Filippo Piacenza Bottega nei 400 in 52”27.
Nel femminile Elisa Tosetto è quinta nell’alto con 1,61 e decima nel peso con 9,54.
Negli ostacoli Letizia Piatti è sesta nei 100 in 15”70, settima con personale nei 400 in 1’07”84.
Settima Ilaria Contran nei 100 in 12”57 e ottava nei 200 in 26”24.
Settimo posto anche per Lucrezia Cristina Bicego Palesa nei 3.000 siepi in 13’50”13
Sara Trovò è nona nel giavellotto con 28,42, nel triplo non supera la misura d’ingresso ed è 12^
Decima Lavinia Bettonte nei 1.500 in 5’07”73, 12^ negli 800 in 2’23”74.
Le due staffette sono all’11° posto, la 4 x 100 con Tomalino, Contran , De’ Sperati e Piatti in 50”53, la 4 x 400 con De’ Sperati, Mouhomba, Caposieno e Bettonte in 4’16”88.
Isabella Caposieno è 11^ nei 400 in 1’06”95, come Ludovica Trivellone nell’asta con 2,40.
Al 12° Elisabetta Goia nel martello con 13,26 e Matilde Grazia Bicego Palesa nei 5.000 in 21’20”42.

UNDER 23 NELL’ELITE ITALIANA

Dopo il 16° posto del 2019 i nostri Under23 sono saliti a Bergamo all’11°, nella èlite delle 12 Società italiane presenti alla finale del Campionato di Società 2021.
Da registrare l’oro ex aequo nell’asta di Francesco Pugno che con 4,80 uguaglia il suo primato.
Bene Daniele Viglione quarto nei 5000 metri di marcia in 23’56”93.
Sempre positivo Alessandro Sion quinto nel giavellotto con 55,38 e ottavo nell’alto con 1,90.
Buoni piazzamenti anche per Riccardo Fazio sesto nel disco con 38,43 e settimo nel peso con 11,67
Settimo Emanuele Ravello nei 110 hs col personale di 15”77 e ottavo nei 400 hs in 56”17.
Ottavo Giacomo Toscano nel martello con 19,88, decimo Marco Tagliente nei 5000 in 16’17”92
Decima la 4 x100 con Noè, Tonon, Poli e Bruscagin in 45”20 e 11^ la 4 x 400 con Tonon, Sion, Goia e Bottega Piacenza in 3’36”06
All’11° posto: Matteo Bruscagin nei 200 in 22”88, Fabio Tagliente negli 800 in 2’13”01 e nei 3000 siepi in 11’29”26, Sergio Giovanni Tamburi nel lungo con 5,90 e 12° nei 1500 col personale di 4’28”17
Tre al 12°: Gabriele Noè nei 100 col personale di 12”07, Edoardo La Hara nel triplo con 12,54 e Francesco Goia nei 400 in 53”43.

SION OTTAVO A TALLIN

Buona partecipazione agli Europei Juniores a Tallinn in Estonia di Alessandro Sion, ottavo con 7.373 punti a soli 47 dal suo personale. Tre primati migliorati: ottimo il 14”39 sui 110 hs, bene il disco a 44,60 e i 400 in 51”77. Nelle altre specialità l’alto a 1,97,i 100 in 11”47, il lungo a 6,69, il giavellotto a 60,92, l’asta a 4,40, il peso a 12,06 e i 1500 con lo stagionale di 4’55”70

IBIDI QUASI ORO A RIETI, BERTELLI ARGENTO

Due argenti e cinque personali per i nostri Allievi impegnati a Rieti nei Campionati Italiani Allievi dal 9 all’11 luglio.
Protagonista sfortunato Francesco Moreno Ibidi, miglior tempo in batteria nei 400 hs, nella finale stabilisce il personale di 53”45, ma viene preceduto per un centesimo dal barese Di Mauro; Simone Trovò è 30 in 59”23 P.B; nei 110 hs Ibidi è 19° in 15”13, Flavio Guido Arcilasco 22° 15”32 e Trovò 25° 15”25.
Argento per Simone Bertelli nell’asta con 4,80.
Francesco Viotti accede alla finale dei primi dei 200 ed è sesto in 22”46.
Finale dei primi nei 100 per Ilaria Contran ottava col personale di 12”23; nei 200 è 25^ in 25”72.
Jamine Egharevba è 15° nel peso con 13,68; 16^ Martina Massara nei 2000 siepi in 7’59”02; 18° nel disco Massimo Genovese, si migliora di quasi due metri con 42,86; 21° Marcello Toscano nella marcia 10000 metri 56’34”47; 30° Giovanni Alfonsi nel martello con 38,74; 42^ Gaia De’ Sperati nei 400 hs in 1’09”59.
Nell’Eptathlon Allieve ottavo posto per Claudia Berga con 4.294 punti, buoni risultati nei 100 hs 14”83, nell’alto 1,56, nei 200 – 27”49 e negli 800 – 2’35”35.
Nel Decathlon Allievi Tommaso Lombardi è 17° col personale di 5.255 punti; migliori prestazioni nei 110 hs 15”46, nei 100 – 11”82, nei 400 – 53216 e nel lungo 6,32.

LISA ARGENTO AL 21° MEETING DI PRIMAVERA

Grande partecipazione al classico Meeting nazionale di primavera a Mondovì con 650 presenze di ottimo livello.
In evidenza nei 100 Federico Lisa, secondo in 10”90, 16° Alessandro Falcetto 11”14, 27° Simone Antonino 11”44, 29° Luca Piseth Beltramo 11”52, 57° Gabriele Noè 13”18.
Nei 100 femminili Martina Stanchi è sesta in 12”42, 35^ Masiel Tomalino 13”35 P.B, 37^ Martina Fissore 13”47 P.B.
Quarto posto per Stefano Carena nei 400 hs col personale di 52”58.
Sulla stessa distanza Letizia Piatti è settima in 1’07”92.
Nei 400 maschili ottavo Alfredo Baldo Chamorro in 50”21 P.B, 17° Luca Filippo Bottega Piacenza 51”55, 24° Silvestru Chiriches 52”14 P.B.
Nei 400 femminili 17^ Isabella Caposieno 1’03”15 davanti a Lesliey Mouhomba 1’03”80

A CLES IBIDI SUL PODIO

Ottimo secondo posto a Cles per il Piemonte nella competizione tra rappresentative regionali under 18.
Brilla nei 400 hs Francesco Moreno Ibidi secondo in 55”01.
Ilaria Contran è quinta nei 100 in 12”49, sesto nel peso Jamine Egharevba col personale di 13,42, in costante miglioramento, decimo Francesco Viotti nei 100 in 11”37.

A GROSSETO TRE PERSONALI E CINQUE PIAZZAMENTI

Oltre 2500 atleti gara a Grosseto per i Campionati Italiani individuali Juniores e Promesse dall’11 al 13 giugno.
Il miglior piazzamento dei nostri nell’asta Promesse con Francesco Pugno quarto a 4,60.
Sfortunata prova della Junior Alessia Titone nei 10000 di marcia quinta in 51’56”99 “grazie “ ad un pit lane di 60”
Nei 100 Juniores grande prestazione di Matteo Bruscagin è sesto in 10”58, P.B. e minimo per i Campionati Europei di categoria
Nei 400 hs Promesse Alessandro Russo è settimo in 54”52, con 54”31 in batteria, nono Emanuele Ravello, primo degli esclusi con 54”46.
Due volte 11° la Promessa Federico Lisa, nei 100 in 10”69 e nei 200 in 21”61, entrambe le prestazioni P.B.
Riccardo Fazio è 14° nel disco Promesse con 36,90; Mauro Tortora 25° nel giavellotto Juniores con 48,10 e Francesco Tonon 27° nei 400 hs Juniores in 57”14.
Nelle Promesse femminili Letizia Piatti è 18^ nei 100 hs in 15”60 e Martina Stanchi 20^ nei 100 in 12”46.
Nelle Juniores Lavinia Bettonte è 23^ negli 800 in 2’18”23 P.B e Micol Cottino 27^ nei 100 hs in 15”68 P.B.

CAPELLO SECONDO A GINEVRA

Sabato a Ginevra ottimo secondo posto nell’asta per Cristoforo Matteo Capello nel secondo Continental Tour Bronze con 5,20

A GIAVENO TRIPLETE NEI 110 HS

Oltre 700 concorrenti sabato 12 giugno a Giaveno nel meeting che ricorda i due grandi Fratelli Mario e Carlo del La Salle.
Grande risultato nei 110 hs Juniores col podio tutto nostro, nell’ordine: Francesco Moreno Ibidi 15”08 P.B, Simone Trovò 15”79 e Flavio Guido Arcilasco 15”89.
Bronzo per Stefano Carena nei 400 in 48”00 P.B, 30° Luca Perona 55”72, 47° Lorenzo Mittica 1’00”70.
Nel lungo ottavo, ma secondo Allievo, Valter Bergero con 5,77,
13° Paolo Cassatella 5,31, 17° Riccardo Barra 5,01.

MEDAGLIE E PERSONALI AGLI INDIVIDUALI ASSOLUTI

Grande partecipazione sabato e domenica ai Campionati individuali Assoluti e Promesse alla ricerca anche dei minimi per gli Italiani con oltre 800 presenze al Nebiolo.
In evidenza i nostri atleti, difficile fare una graduatoria di merito.
In primo piano il podio completo dell’asta maschile con Simone Bertelli che sfiora i 5 metri portando il personale a 4,95, seguito da Francesco Pugno a 4,80, che si consola col titolo Promesse, e Alessandro Sion che sale a 4,60 migliorandosi di 30 cm.
Nei 100 titolo Promesse per Federico Lisa, secondo assoluto in 10”93, seguito da Matteo Bruscagin in 10”98, settimo Alessandro Falcetto 11”31, 12° Simone Antonino 11”34, 21° Luca Piseth Beltramo 11”54.
Nei 400 hs argento per Emanuele Ravello col personale di 54”25 davanti a Alessandro Russo con lo stesso tempo e Francesco Moreno Ibidi 54”74,decimo Francesco Tonon 58”18, 15° Federico Canavese 1’06”25.
Secondo posto per Francesco Viotti nei 200 in 22”29, quarto Francesco Goia 22”55, decimo Antonino 23”05, 14° Alessio Borriero 23”40, 15° Beltramo 23”47, 16° Luca Bottega Piacenza 23”49, 18° Alfredo Baldo Chamorro 23”64, 21° Lisa 23”69, 25° Silvestru Chiriches 23”98, 69° Jacopo Cuculo 27”85 P.B.
Nei 400 Goia è quarto col personale di 50”47, seguito da Barro Chamorro 50”74 P.B, 25° Chiriches 52”83, 29° Tommaso Lombardi 53”28 P.B, 63° Cuculo 1’03”47.
Quarto posto per Riccardo Fazio nel disco col personale di 12,22, nono Jamine Egharevba 9,92.
Quarto Gabriele Zani nel triplo con 14,23, 12° Valter Bergero 11,92.
Nel lungo sesto Gabriele Zani con 6,85, 11° Borriero 6,54, 17° Daniele Dalmasso 5,88, 20° Bergero 5,57, 23° Paolo Cassatella 5,28 P.B, 24° Riccardo Barra 5,14 P.B.
Sesto nel martello Giovanni Alfonsi col personale di 34,79.
Nel disco settimo Giacomo Toscano con 27,05, seguito da Egharevba 23,45 e Fazio 23,02, 12° Massimo Genovese 16,37
Nell’alto nono Dalmasso 1,70 e 14° Lombardi 1,60.
Negli 800 Fabio Tagliente 14° in 2’01”15 e Federico Borio 23° 2’01”74.
Titolo Promesse nell’alto per Elisa Tosetto seconda assoluta con 1,60.
Ottimo secondo posto per la 4 x 100 di Contran, Piatti, Stanchi e Tomalino in 48”60.
Nei 100 hs Letizia Piatti, seconda, conquista il titolo Promesse in 14”84, sesta Cottino in 15”96 P.B.
Nel lungo Eisa Tosetto è quarta con 5,57, seconda Promessa, quinta lungo Claudia Berga col personale di 5,50.
Alessia Titone è argento nella marcia 5000 metri col personale di 24’05”19
Seconda anche la 4 x 400 di Tomalino, Caposieno, Berga e Bettonte in 4’06”79, quinta la formazione con Miccoli, Mouhomba, Zullo e Massara in 4’23”30”.
Nei 100 bronzo per Ilaria Contran in 12”33, 30^ Micol Cottino 13”42 P.B, 35^ Martina Fissore 13”56, 65^ Alice Barra 14”72.
Contran è bronzo anche nei 200 in 25”70, seguita da Martina Stanchi in 26”04, seconda Promessa, Fissore 35^ 28”38.
Nei 3000 siepi quarta Lucrezia Cristina Bicego Palesa in 12’52”03, davanti alla gemella Matilde Grazia 12’54”13.
Quarto posto per Ludovica Trivellone nell’asta col personale di 2,70.
Ottava Sara Trovò nel giavellotto con 27,32.
Decima nei 400 hs Gaia De’ Sperati col personale di 1’08”16.
Margherita Lo Presti è 16^ nel disco con 15,83
Arianna Zullo è 19^ nei 1500 in 5’24”05 P.B.
Nei 400 ottimo quinto posto di Lesliey Mohuomba , che scende sotto il minuto col nuovo personale di 59”89, Isabella Caposieno è 19^ in 1’02”51 P.B, seguita da Lavinia Bettonte 1’02”68 P.B