OTTIMI RISULTATI NEI SALTI IN ESTENSIONE

Sempre domenica nel pistino coperto del Nebiolo si sono svolti i Campionati regionali dei salti in estensione.
Titolo nel triplo per l’Allieva Federica Caramagno con 10,11; nel lungo Sofia Dulla è seconda con 5,04, quarta Caramagno con 4,74 a 1 cm dal suo personale, 25^ Chiara Bertola 4,04 e 27^ Sara Ciampolini 3,99.
Nel lungo maschile lo Junior Tommaso Lombardi è secondo con 6,38, sesto Gabriele Zani con 6,20, 13° e 4° Allievo Alessio Bellora col personale di 5,60, 18° Luca Maftean 5,50, 25° Matteo Antonio Imbriani 5,18 PB, 29° Simone Ravera 5,03 PB, 30° Jacopo Maurizio Apuzzo 4,95, 33° Faysal Alessandro Capra 4,80, 34° Thomas Audino 4,68, 37° Daniele Dalmasso 4,20.
Nel triplo Maftean è settimo col personale di 12,36.

QUATTRO PODI AI LANCI INVERNALI

Domenica al Nebiolo si è svolta la prima prova dei Lanci invernali e il Campionato di lancio del peso.
Grandi risultati nel peso: lo Junior Jamine Egharevba vince il titolo con 14,67 e Gabriele Pricopi è secondo Allievo col personale di 14,45.
Sandra Christina Mbiokwu è seconda con 9,91, davanti a Sofia Dulla 9,70.
Mbiokwu è anche seconda nel Campionato Giovanile nel martello col personale di 39,31.
Nel maschile Mattia Pochettino è quarto col personale di 36,78.
Nel giavellotto Giovanile Sofia Dulla è quarta con 24,46 e nell’Assoluto maschile Daniele Dalmasso è sesto con 35,96.

UN ARGENTO A BRA

Sabato 28 a Bra grande partecipazione ai Campionati Regionali indoor 60 e 60 hs con 336 presenze totali.
Un argento per i nostri atleti.
Nei 60 maschili Federico Lisa è secondo in batteria e nella finale dei primi in 7”02; 15° assoluto e terzo Allievo Denis Felician Balint in 7”25 ottiene il minimo per gli Italiani; Nicolas Daniele Trupja è 23° in 7”42, 37° Simone Aiello 7”53, 41° Daniele Dalmasso 7”56, 67° Tommaso Lombardi 7”69 PB, 75° Matteo Antonio Imbriani 7”72 PB, 95° Simone Ravera 7”84, 135° Jacopo Maurizio Apuzzo 8”10, 155° Thomas Audino 8”46.
Nei 60 femminili Sofia Dulla dopo un ottimo 8”37 in batteria è 19^ nella finale in 8”52; 33^ Valentina Scaravaggi 8”54; 35^ Tanja Ozioma Okoli 8”56; 48^ Giulia Barretta 8”64; 57^ Chiara Cavallina 8”70 PB; 58^ Rebecca Chiaradonna 8”71; 60^ Osariemen Francesca Palmer 8”73; 73^ Chiara Bertola 8”89; 103^ Silvia Ciampolini 9”26.
Nei 60 hs Argento e PB per lo Junior Tommaso Lombardi in 8”77; quarto Daniele Dalmasso 9”73; 11° Maurizio Apuzzo 10”27.
Ancora Sofia Dulla in primo piano nei 60 hs, seconda in 9”22; sesta Chiara Cavallina 10”38; ottava Rebecca Caradonna 10”65

DUE PODI E QUATTRO PERSONALI A PARMA

Sabato e domenica grande riunione indoor a Parma.
In primo piano l’Allieva Sofia Dulla prima nei 60 hs in 9”31 PB 12^ nel lungo con 5,18 PB.
Secondo posto nell’asta per Simone Bertelli con 5,05, sesto Francesco Pugno con 4,60, ottavo Lorenzo Nepote con 4,50 PB.
Nei 60 hs Juniores Tommaso Lombardi è sesto in 8”87 PB, nono Flavio Guido Arcilasco in 9”07

LANCI SPETTACOLARI A MARIANO COMENSE

Sabato 21 tre podi e due primati personali nel peso a Mariano Comense per i nostri atleti.
L’Allieva Sandra Christina Mbiokwu vince la gara del peso con 11,20 PB, è quarta nel martello con 38,57.
Negli Allievi Gabriele Pricopi è terzo con 12,77.
Argento e PB per Jamine Egharevba nel peso Juniores con 14,77.

ALLIEVI E ALLIEVE QUARTO POSTO NEL CROSS

Comincia bene per i nostri Allievi e Allieve il Campionato regionale di cross, che ieri ha debuttato con la prima prova al Parco della Colletta a Torino, un quarto posto che per ora assicura il viaggio alla Festa del cross a Gubbio l’11 marzo, 59 punti le Allieve e 66 gli Allievi.
Sarah Argentin 17^ in 18’11”, Sofia Folino 19^ in 19’03” e Irene Tei 24^ in 20’14”.
Davide Boldara 16° in 18’24”, Alessandro Austa 21° in 18’39”, Nicolò Cammarata 29° in 19’37” e Federico Ramos Catalina 31° in 19’49”.
Nelle altre categorie ottimo quarto posto per Federico Squarotti nel cross corto in 10’17”, 16° Ferdinando Giuseppe Di Maio in 11’13”
Sempre nel corto Lavinia Bettonte è 15^ in 13’47”.
Nella gara Juniores 24° Luca Perona in 23’34” e 35° Lorenzo Di Salvo in 25’23”.

INDOOR A SARONNO E PADOVA

Sabato 14 a Saronno appuntamento col triplo indoor per Luca Valentin Maftean, 19° con 11,98, Alessio Bellora 10,77 PB e Federica Caramagno 20^ con 10,22
Sempre sabato a Padova di scena nei 400 Francesco Moreno Ibidi 23° con 51”21 PB, Federico Ramos Catalina 55° con 54”38 e Nicolò Alberto Casella 83° con 57”94

SI TORNA IN PISTA

Primo appuntamento della stagione 2023 domenica 8 gennaio a Saronno sui 60 piani e ostacoli.
In primo piano nei 60 hs Junior Flavio Guido Arcilasco terzo in 8”66, quinto Francesco Moreno Ibidi 8”85; nei 60 hs Allievi Ramos Catalina è 20° in 10”52.
Superaffollati i 60 piani, il migliore è Matteo Bruscagin, 6° in 7”00 seguito da Federico Lisa in 7”04, primo nella finale dei secondi, decimo Francesco Viotti 7”14; seguono 25° Flavio Arcilasco 7”30, 30° Andrea Eleuteri 7”35, 33° Gabriele Noè 7”37, 37° Luca Piset Beltramo 7”42, al 51° ex aequo con 7”52 Ibidi e Ramos Catalina.

Sabato 7 a Varese ottimo inizio per Lorenzo Nepote terzo nell’asta col personale di 4,30.

A CLUSONE BRILLA CONTRAN

Nella finale B del Campionato di Società gli Allievi si piazzano al 12° posto con 117 punti e le Allieve al 14° con 112.50
Grande prova di Ilaria Contran che vince i 100 in 12”55 e i 200 in 25”73; nella 4 x 100 con Cavallina, Mouhomba e Caramagno è quinta in 53”15.
Ludovica Trivellone conquista il bronzo nell’asta con 2,50.
Settimo posto per Chiara Cavallina nei 100 hs in 18”70, 13^ nel disco 13,84
Leslie Mouhomba è ottava nei 400 in 1’04”57; Carolina Turati nona nel peso col personale di 7,21 e decima nel peso con 15,65; stessi piazzamenti per Federica Caramagno nona nel lungo con 4,35 e decima nel triplo con 9,70.
Nei 400 hs Martina Ruggiero 14^ col personale di 1’20”59.
Sarah Argentin ottiene due 14i posti, negli 800 in 2’47”83 e nei 1500 in 5’57”66; 14^ anche la 4 x 400 con Ruggiero, Argentin, Trivellin e Mouhomba in 4’47”44.
Negli Allievi Simone Trovò sale sul terzo gradino del podio nei 110 hs in 15”32, sesto nel lungo con 5,80.
Francesco Anastasi è quarto nel giavellotto col personale di 35,88, 13° nel disco con 18,84.
Davide Boldara è quinto nei 2000 siepi in 6’56”85 e nono nei 3000 in 10’22”54.
Doppio settimo posto per Luca Valentin Maftean nell’asta con 2,60 e nel triplo con 11,59 e per Luca Perona negli 800 in 2’07”05 e nei 1500 in 4’27”77.
Nicolò Alberto Casella è ottavo nei 400 hs in 1’03”08; Leonardo Tesio nono nei 400 in 54”79 e 11° nel peso con 10,09; Denis Felician Balint nono nei 200 in 24”23 e 12° nei 100 in 12”15.
Decima la 4 x 100 con Balint, Casella, Mittica e Trovò in 48”07, 11^ la 4 x 400 con Casella, Perona, Mittica e Tesio in 48”07

BERTELLI TRICOLORE

Continua la stagione d’oro di Simone Bertelli, a Firenze conquista il titolo italiano di salto con l’asta Juniores con 5,25.
Buona prova di Moreno Francesco Ibidi nei 400 hs , quinto dopo le batterie, arriva settimo in finale con 54”46; 25° Francesco Tonon 58”01, 31° Alberto Poli 58”90.
Decimo posto con personale per Jamine Egharevba nel peso con 14,66.
Personale anche per Tommaso Lombardi,19°nei 110 hs in 15”57, 25° Flavio Guido Arcilasco 16”03.
Nei 200 Francesco Viotti è 20° in 22”29.
Prova coraggiosa di Lavinia Bettonte negli 800, nona col personale di 2’15”06.