1° Trofeo Fruttero Sport

Domenica prossima si disputa a Fossano il 1° Trofeo Fruttero Sport di marcia, Trofeo invernale di marcia regionale, prima delle 5 prove di Marcia Piemonte 2013
Al via alle 10.40 le Allieve Violetta Salario e Giulia Della Croce seguite, alle 11.15, dagli Allievi Fabrizio Fruci e Gabriele Gasco, tutti sulla distanza di 5 chilometri.

Sempre domenica dalle ore 16,30 sarà presente su Rete 7 l’atleta Luigi Siciliano.

DUE ARGENTI A MILANO

Si è svolta domenica a Milano la prima prova del Trofeo Gian Bernardino Foresti, Criterium invernale di lanci.
Due argenti sono il bottino dei nostri Allievi, Alessandro Pirillo nel martello con 45,68 e Alessandro Fiorina nel giavellotto con 48,21

QUAZZOLA BRONZO A ROCCA DI PAPA

La stagione del cross si conclude sui magnifici Pratoni del Vivaro a Rocca di Papa alle porte di Roma con oltre 2000 atleti in rappresentanza delle migliori società italiane. Ben cinque le nostre formazioni con un sesto posto finale nella Combinata maschile a conferma di una crescita graduale, che promette bene per il futuro.

Il più atteso era Italo Quazzola, che non ha deluso marcando fino alla campana dell’ultimo giro il livornese Samuele Dini, poi non ha retto allo scatto del tanzaniano Lukas Maguhe Manyika del Cento Torri Pavia, che vince in 24’53” battendo in volata Dini, Italo è bronzo a 15”. Quinto posto tra le società grazie al 27° posto di Umberto Contran e al 29° di Alessandro Gornati, Alex Abbruzzese è 63°, mentre Flavio Ponzina è costretto al ritiro.

Buona prova anche degli Allievi, undicesimi e primi dei piemontesi, con Dario De Caro 43°, Omar Malyana 53° seguito da Alessandro Patrucco, Matteo Pia 77° e Marcello Oliaro 173°.

Nel Lungo maschile , 393 al via, 40° posto con Lorenzo Manganaro 89°, Lorenzo Di Stefano 93°, Fabio Salaro 211°.

Nel Corto maschile, ben 406 al via, 43° posto con Umberto Baracchi 105°, Arturo Villa 137° e Alessandro Mosca 167°

Una sola formazione femminile, le Allieve che si classificano al 26° posto con Giulia Della Croce 63^, Benedetta Carbone 81^ e Giorgia Aloisi 135^

Alfio Giomi, da La Stampa del 26/02/13

Giomi: “L’atletica aveva
un’immagine sbagliata”

Alfio Giomi con Alessia Trost

Il presidente della federazione racconta il momento felice di molti giovani e il recupero dei campioni
«Quando Schwazer avrà scontato la squalifica sarà il benvenuto»
GIULIA ZONCA

Giomi, lei è presidente dell’atletica italiana da tre mesi e in così poco tempo l’immagine del movimento è passata dalla depressione totale a vivacità e fermento. È fortunato o aveva la pozione magica?

«Questo sport aveva una fama sbagliata, è sempre stato più ricco e vivace di quanto sembrasse. Non mancavano gli atleti, mancava la fiducia. Non è merito mio, sono il primo a dirlo, le società e gli allenatori hanno sempre lavorato bene, solo che erano abbandonati. Non è cambiata la materia prima, l’approccio sì».

 

Quindi la svolta sta nell’operazione dialogo. Parlare aiuta così tanto nello sport?

«Dovrebbe essere la norma, l’ovvio, ma i colloqui che ho avuto con tutti gli atleti del giro della nazionale hanno sorpreso i ragazzi perché erano anni che nessuno chiedeva quali fossero i problemi, gli obiettivi. Avevano bisogno di sapere che sono al centro della nostra attenzione. La motivazione sta alla base dei risultati». 

 

Cosa ha scoperto in questi incontri?

«Che abbiamo tecnici e atleti ancora più maturi di quanto pensassi. Sentono di avere delle responsabilità».

 

Quale sarà la parte più difficile del suo mandato?

«Ribadire che non c’è cultura in un Paese senza un’atletica forte. Capisco che sia un messaggio difficile che magari sbatte contro la leggerezza con cui viene visto di solito lo sport, però l’atletica deve diventare una parola ricorrente anche tra chi governa. Siamo importanti».

 

I risultati dei giovani hanno dato nuove aspettative ma la foto di Schwazer che piange dopo aver ammesso di essersi dopato ha avuto conseguenze pesanti. Come affronta questa eredità?

«Schwazer non va colpevolizzato oltre il dovuto. Pagherà con una squalifica pesante, lo sport ha il grande merito di punire chi bara, a differenza di altre realtà, ma dobbiamo avere il coraggio di ammettere che Alex è insieme colpevole e vittima di un sistema che lo ha macinato. Lui non si è saputo gestire lo stress ed è arrivato a una risposta completamente sbagliata ma è stato anche lasciato solo». 

 

Crede davvero che il marciatore abbia fatto tutto in autonomia?

«Non voglio escludere nulla. La sua ricostruzione ha molte ombre e ci penserà la giustizia a chiarire la situazione». 

 

Teme che possa averlo aiutato qualcuno dentro il mondo dell’atletica?

«Questo mondo ha le sue responsabilità, non l’ha capito, non ha visto i segnali d’allarme però non credo che qualcuno dell’ambiente gli abbia spiegato come procurarsi le sostanze dopanti, penso ad altre figure, ma non ho elementi quindi mi tengo i dubbi e aspetto. Di certo posso dire che una volta scontata la pena Schwazer sarà ben accetto». 

 

Non è per la squalifica a vita?

«No, tutti hanno diritto agli errori. L’ho sentito dire, “non so se sarò ben accetto”. Invece lo sarà». 

 

Cosa si aspetta dagli Europei di Goteborg che stanno per iniziare?

«Una squadra frizzante. Capace di sorprese». 

 

Ha aperto le convocazioni anche a chi ha vinto il titolo italiano, non ha paura di abbassare troppo il limite?

«Siamo stati particolarmente elastici perché questa competizione ce lo permette, è l’Europa, i livelli sono diversi da quelli mondiali, si può ancora sperimentare e concedere a qualcuno di fare esperienza. In generale però credo che non si possa chiedere agli atleti di mantenere l’apice della forma troppo a lungo. Una volta ottenuto il minimo richiesto per le competizioni si deve essere sicuri di avere la convocazione».

 

Ha incontrato anche campioni che hanno avuto qualche problema con la federazione di recente, come Andrew Howe e Antonietta Di Martino. Come va con loro?

«Stiamo lavorando insieme perché possano tornare al top. Senza mettere fretta. Il giorno in cui Alessia Trost ha saltato i due metri ho chiamato subito Antonietta per farle sapere che noi la consideriamo sempre la nostra punta nella specialità». 

 

Coccole, va bene, ma sono davvero atleti difficili da gestire o no?

«Ogni campione è difficile da gestire perché deve reggere la tensione, ha un’immagine da difendere e tante necessità legittime. Io preferisco avere tanti campioni. Non sono problematici però hanno bisogno di più attenzione, di tempo dedicato a loro».

 

Ancora prima di essere eletto ha promesso un solo mandato, perché?

«Perché adesso c’è bisogno di portare entusiasmo, di dare una mano per coinvolgere, ma è una fase di transizione. Il mio consiglio ha un’età media di 45 anni, sono tutte persone capaci che presto prenderanno in mano la federazione. È giusto che ci sia un ricambio».

 

Lei è già stato vicepresidente. C’è qualche errore del passato che ora è sicuro di non rifare?

«Non penserò di avere sempre ragione perché sono il capo. Bisogna ascoltare. Allora ero convinto che contasse di più essere decisi, ma il presidente è il primo che può sbagliare e se succede è quello che sbaglia di più quindi bisogna lasciarsi aperta la possibilità di cambiare rotta».

 

Procedura infortunio

Nell’area “Chi Siamo/Documenti societari” è disponibile la documentazione relativa agli infortuni.

MIRENZI IL MIGLIORE AD ANCONA

Spedizione tutto sommato positiva ai Campionati italiani indoor Allievi e Promesse ad Ancona, assente  Gabriele Parisi infortunato, il miglior piazzamento è venuto nel peso Juniores con Mattia Mirenzi sesto con 14,23. L’altro Junior Alessandro Gornati è 11° nei 1500 in 4’16”86.

Negli Allievi buon settimo posto di Matteo Cristoforo Capello nell’asta con 4,10. Nella marcia 5000 metri Fabrizio Fruci è 14° in 25’28”95 e Gabriele Graham Gasco 20° in 26’14”07. Andrea Carioti è 18° nell’alto con 1,81 e 47° nei 60 hs in 8”95, fa meglio Jacopo Cuculo 41° in 8”82.

Due le Allieve presenti, Giulia Della Croce è 12^ nella marcia 3000 metri in 16’21”63 e Margherita Branca 23^ nell’asta con 2,70.

 

Buona prestazione di Lorenzo Puliserti nei Campionati invernali giovanili di lanci a Lucca nel martello, che sfiora il podio con 55,55.

FASSINOTTI A GOTEBORG

La “giovane Italia”, che difenderà i colori azzurri negli Europei indoor a Goteborg dall’1 al 3 marzo, sarà composta da ben 44 atleti, un record rispetto agli ultimi tempi, nel solco della “linea Giomi” , dare fiducia ed opportunità agli atleti privilegiando il merito.

Fra questi atleti spicca il nostro Marco Fassinotti, 2,27 agli indoor di Ancona, secondo solo a Silvano Chesani neo recordman dell’alto con 2,33.

Dei nostri ragazzi presenti ad Ancona bravo ma sfortunato Matteo Omedè , che dopo aver superato le batterie in 8”30, incappava poi in una falsa partenza nelle semifinali, nonostante questo “infortunio” un discreto 6° posto tra le Promesse. Emanuele Ottaviani nei 400 è sesto in batteria con 51’02”

SIAMO CAMPIONI !!!

Nello splendido scenario allestito magistralmente dall’Atletica Pinerolo si sono svolti ieri i Societari di cross con oltre 700 concorrenti in rappresentanza del meglio dell’atletica piemontese. Assume così ancora maggior valore il titolo di Società Campione Assoluto conquistato dai nostri ragazzi con un punto di vantaggio sul fortissimo Cus Torino. Quasi imbarazzante la supremazia degli Juniores, ben cinque nei primi sette a conferma di un gruppo fortissimo anche in proiezione nazionale capitanato da un Italo Quazzola da urlo, ha vinto i 6 chilometri in 19’30” con mezzo minuto sul varaitese Leonardo Giletta, poi in successione Umberto Contran, 20’05” e Flavio Ponzina 20’29”, quindi sesto Alessandro Gornati in 20’35” davanti ad Alex Abbruzzese in 20’45”.

Ottima prova anche degli Allievi preceduti di un solo punto dal Runner Team con Omar Malyana sesto in 13’56”, Alessandro Patrucco ottavo in 14’04” seguito da Matteo Pia in 14’07”, costretto al ritiro Marcello Oliaro. Terzo gradino del podio nel Corto di 4 chilometri con Umberto Baracchi terzo in 13’06” a spalla con  Arturo Villa e 19° Alessandro Mosca in 13’51”.

Buon quinto posto nel Lungo di 10 chilometri con le Promesse Lorenzo Di Stefano sesto in 33’45”, Lorenzo Manganaro 15° in 34’36” e Fabio Salaro 30° in 33’57”

Un plauso anche alle giovanissime Allieve che conquistano il quinto posto con Giulia Della Croce ottava in 12’17”, Giorgia Aloisi 16^ in 12’55” e Benedetta Carbone 21^ in 13’24”

Ai Prossimi Campionati di società di cross in programma il 10 marzo l’Atletica Piemonte sarà l’unica società maschile piemontese a schierare tutte e quattro le formazioni, Allievi, Junior, Corto e Lungo, chissà che non ci scappi il titolo italiano assoluto, dopo quello regionale. Per confermare la forza di un gruppo e di un’idea, uniti si vince!

FPN n. 29 del 15/2/2013 – calendario PISTA fidal piemonte 2013 – 1a stesura

argomento: calendario PISTA fidal piemonte 2013 – 1a stesura

 

ricordiamo alle società organizzatrici che la 1a stesura del calendario non è ancora il calendario ufficiale

ricordiamo che le manifestazioni per essere inserite in calendario devono essere preventivamente richieste compilando il form

le ex manifestazioni provinciali sono denominate riunioni regionali (seguite dal titolo della manifestazione)

 

eventuali osservazioni esclusivamente via email a fidalpiemonte@fidalpiemonte.it entro il 25/2/2013

 

23/03/13

asti (AT)

39a Staffetta 24 x 1 ora

23/03/13

SDD

Riunione Regionale – Campionati Staffette BI/VC

06/04/13

santhià (VC)

Trofeo piemontese Assoluto Prove Multiple – 1a prova

07/04/13

rivoli (TO)

1° Meeting Regionale – Memorial Carlo Bellino

07/04/13

SDD

Riunione Regionale – Campionati Staffette CN

14/04/13

santhià (VC)

Campionati piemontesi Staffette

20/04/13

volpiano (TO)

Campionato piemontese 10.000 su pista

21/04/13

SDD

CDS Giovanile Cuneo

27/04/13

torino (TO)

Campionato piemontese individuale Prove Multiple Assoluto/Allievi – 1a giornata

28/04/13

novara (NO)

10° Meeting di Novara

28/04/13

torino (TO)

Campionato piemontese individuale Prove Multiple Assoluto/Allievi – 2a giornata

01/05/13

mondovì (CN)

2a Festa dell’Atletica

04/05/13

alba (CN)

Meeting Regionale – Campionati Provinciali Giovanili 2a giornata

04/05/13

gaglianico (BI)

Meeting Regionale Giovanile

04/05/13

torino (TO)

CDS piemontese AF/AM – 1a fase – 1a giornata

05/05/13

torino (TO)

CDS piemontese AF/AM – 1a fase – 2a giornata

08/05/13

mondovì (CN)

8a Alla Ricerca del Minimo – 1a giornata

11/05/13

novara (NO)

Meeting Regionale Master 23° Trofeo Dellamodarme

11/05/13

torino (TO)

CDS Assoluto su pista – 1a giornata

12/05/13

torino (TO)

CDS Assoluto su pista – 2a giornata

12/05/13

alba (CN)

Campionati piemontesi individuali RF/RM su pista

15/05/13

santhià (VC)

Trofeo piemontese Assoluto Prove Multiple – 2a prova

18/05/13

SDD

Meeting Regionale – Campionati Provinciali Giovanili 3a giornata

18/05/13

borgaretto (TO)

Campionati piemontesi individuali Masters – 1a giornata

18/05/13

novara (NO)

CDS piemontese AF/AM – 2a fase – 1a giornata

18/05/13

strona (BI)

Meeting Reginale Promozionale

19/05/13

novara (NO)

CDS piemontese AF/AM – 2a fase – 2a giornata

19/05/13

borgaretto (TO)

Campionati piemontesi individuali Masters – 2a giornata

25/05/13

giaveno (TO)

Meeting Regionale – 12° Memorial Fratel Mario

25/05/13

SDD

CDS piemontese CF/CM su pista – 1a giornata

26/05/13

fossano (CN)

1° Meeting Regionale – Cercasi Campioni

26/05/13

santhià (VC)

CDS piemontese CF/CM su pista – 2a giornata

31/05/13

gaglianico (BI)

Meeting Reginale Promozionale

02/06/13

mondovì (CN)

14° Meeting di Primavera

02/06/13

santhià (VC)

CDS piemontese RF/RM su pista

06/06/13

fossano (CN)

Meeting Regionale Promozionale – Campionato Provinciale Prove Multiple Giovanile

09/06/13

torino (TO)

19° Meeting di Torino Memorial Primo Nebiolo

09/06/13

santhià (VC)

Meeting Regionale Promozionale – Campionato Provinciale Prove Multiple Giovanile

15/06/13

borgaretto (TO)

CDS piemontese Masters su pista – 1a giornata

16/06/13

borgaretto (TO)

CDS piemontese Masters su pista – 1a giornata

16/06/13

fossano (CN)

Riunione Regionale – Trofeo delle Province Prove Multiple RF/RM/CF/CM

19/06/13

santhià (VC)

Riunione Regionale Assoluta

22/06/13

susa (TO)

5a Susa di Sera

27/06/13

santhià (VC)

Riunione Regionale Assoluta

30/06/13

cuneo (CN)

Riunione Regionale – Rappresntativa Provinciale Interregionale A/J

02/07/13

alba (CN)

Meeting Regionale – 9° Memorial Franco Florio

03/07/13

santhià (VC)

Riunione Regionale Assoluta

05/07/13

bellinzago (NO)

3a Un’americana a Branzack

06/07/13

biella (BI)

Meeting Nazionale – 9° Meeting Giovanile Gomitolo di Lana

06/07/13

sestriere (TO)

5a peak Performance Project  Salti in Estensione – 1a giornata

06/07/13

torino (TO)

2° Challenge Master Cesare De Matteis

07/07/13

fossano (CN)

2° Meeting Regionale delle Vacanze

13/07/13

sestriere (TO)

16° Meeting di Atletica Leggera di Sestriere

13/07/13

torino (TO)

Campionati piemontesi individuali Assoluti su pista – 1a giornata

14/07/13

torino (TO)

Campionati piemontesi individuali Assoluti su pista – 2a giornata

14/07/13

sestriere (TO)

5a peak Performance Project  Salti in Estensione – 2a giornata

17/07/13

saluzzo (CN)

3° Meeting Regionale 5000

02/08/13

torino (TO)

World Masters Games

23/08/13

mondovì (CN)

8a Alla Ricerca del Minimo – 2a giornata

03/09/13

novi ligure (AL)

5° Meeting Regionale – 2×5000

07/09/13

ivrea (TO)

12° Meeting Regionale Verdatletica

08/09/13

cuneo (CN)

Meeting Regionale 15° Trofeo Walter Merlo

08/09/13

susa (TO)

5a Atletica Sotto l’Arco

14/09/13

novi ligure (AL)

Meeting Regionale – 10000

18/09/13

villafalletto (CN)

Meeting Regionale

22/09/13

cuneo (CN)

12° Trofeo Panathlon Club Cuneo

05/10/13

novara (NO)

1° Trofeo Città di Novara Km. 100

06/10/13

asti (AT)

4° Festival delle Prove Multiple

13/10/13

mondovì (CN)

4° Meeting Regionale su Distanze Spurie

19/10/13

alba (CN)

Meeting di Fine Stagione

03/11/13

SDD

GGGiadi

DDD

alessandria (AL)

12a AlessandriAtletica – 1a giornata

DDD

alessandria (AL)

12a AlessandriAtletica – 2a giornata

DDD

asti (AT)

1° Festival degli Ostacoli

DDD

cuneo (CN)

Campionati piemontesi individuali C/A su pista

DDD

gravellona toce (VB)

Meeting Regionale

DDD

strona (BI)

11° Meeting Promozionale d’Autunno

PARISI BRILLA A MODENA

La Rappresentativa piemontese Allievi e Juniores sale sul 3° gradino del podio a Modena nell’incontro interregionale con Emilia Romagna A e B, Veneto, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Bolzano  Trento.

Ottima prova di Gabriele Parisi argento nel lungo con 7,34  a 5 centimetri dal piacentino Stefano Braga. Buone prestazioni anche dell’Allievo Matteo Cristoforo Capello quarto nell’asta con 3,90, dello Junior Edoardo Pellisetti, 6° nella finale dei 60 hs in 8”38 e dell’Allievo Andrea Carioti 6° nella finale dei secondi nei 60 hs in 8”96.