ALLIEVI: CINQUE TITOLI E 17 PODI

Positiva partecipazione alla due giorni del Nebiolo, che assegnava i titoli regionali Allievi e i punteggi per accedere alle finali di Società a fine mese: cinque titoli conquistati e 17 podi a livello individuale, per la classifica di Società bisognerà aspettare le autocertificazioni, al termine della prima prova gli Allievi erano secondi con 11.618 punti e le Allieve terze con 11.973, la finale B non dovrebbe essere in discussione, per sperare nella A ci vorrebbero almeno 700 punti per gli Allievi e oltre 1000 per le Allieve per confermare il 12° posto dello scorso anno, vedremo.
Assia El Maazi conferma di essere la migliore mezzofondista conquistando due titoli, nei 3000 in 10’50”44 e nei 2000 siepi in 7’16”13.
Due medaglie anche per Alessandro Sion, ripresosi prontamente dallo stiramento della scorsa settimana, oro nei 110 hs col personale di 14”95 e bronzo nell’alto con 1,87.
Titolo per Alessia Titone nei 5000 di marcia in 26’17”11, poi quinta nell’alto con 1,30 e per Francesco Pugno nell’asta con 3,90.
Cinque gli argenti: Sara Trovò nel triplo col personale di 11,14, settima nel lungo con 4,89; Emanuela Furesi nel giavellotto con 36,82; Matteo Bruscagin nei 100 in 11”58 con l’aggiunta del bronzo nei 200 in 23”18; Fabio Tagliente nei 2000 siepi col personale di 6’32”05 e quarto negli 800 dove si migliora con 2’03”18: Enrico Marc nel disco col personale di 36,15 e quarto nel giavellotto con 39,49.
Sette i bronzi, oltre Sion e Bruscagin conquistano il terzo posto Silvia Fornasari nei 1500 in 5’12”83, sesta negli 800 in 2’33”10; Chiara Casetta nel peso col personale di 8,16, sesta nel giavellotto con quasi quattro metri in più del suo limite, 25,20; Francesco Goia nell’asta con 3,40; Mauro Tortora nel giavellotto col personale di 45,79; la 4 x 400 con Borio, Tagliente, Sion e Cafasso in 3’39”08.
Nelle Allieve Alessandra Damiano è quarta nel martello con 20,51; Sara Osariemen Trevisan è sesta nei 400 in 1’05”70 e ottava negli 800 in 2’34”04.
Negli Allievi Matteo Canavese è quarto nei 5000 di marcia in 26’49”52; quinto col personale di 16”30 Michele Carena nei 110 hs; stessa posizione per Federico Borio nei 400 in 54”82 e Edoardo Piazza nei 2000 siepi in 7’22”69, decimo nei 3000 in 10’23”36.
Piazzamenti per Alessandro Cafasso, ottavo negli 800 in 2’08”24 e nono nei 1500 col personale di 4’21”02; Enrico Bruna decimo nei 100 in 12”60 e Gabriele Sperto 11° nei 3000 in 10’26”34 e 14° nei 1500 col personale di 4’31”90

TRE PODI E DUE PERSONALI A CUNEO

Domenica a Cuneo appuntamento col Trofeo Panathlon per 235 atleti.
Tre podi per i nostri ragazzi: Irene Molineris è seconda nei 200 in 27”31, Daniele Dalmasso terzo nei 400 in 53”21 e ottavo nel giavellotto col personale di 37,66 , e Marco Tagliente secondo nei 1500 in 4’03”85, 13° Fabio Tagliente in 4’17”46 contro il 4’27”90 precedente, 17° Gabriele Sperto, all’esordio sulla distanza, in 4’38”15.

A PESCARA ANCORA UN RECORD PER ARESE

Nella nuova collocazione a settembre gli Assoluti individuali a Pescara sono risultati un po’ sotto tono.
Anche i nostri ragazzi non hanno brillato, a parte Pietro Arese che nei 3000 siepi è ottavo stabilendo il nuovo personale di 9’04”46, proprio un anno d’oro.
Delude invece Matteo Cristoforo Capello, quarto con 5,20, raggiunti al terzo tentativo del secondo salto, prova poi i 5,35 senza successo, pensare che col suo personale di 5,45 sarebbe stato argento.
Giulia Melardi nel triplo accede alla finale e si classifica 12^ con 12,12.
Stefano Carena è 13° nei 400 hs in 53”65, stesso piazzamento poi con la 4 x 400 assieme a Manzetti, Penna e Chiriches in 3’21”62.
Gabriele Zani è 14° nel lungo con 6,61, Noemi Cairo 21^ nei 100 hs in 14”86 e Martina Stanchi 32^ nei 100 in 12”64; squalificata Alessia Titone nella marcia 10 km.

A MANTOVA UN ARGENTO CHE VALE

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Non sempre la fortuna è dalla parte dei più forti, ma bisogna saper accettare le sconfitte e, soprattutto, reagire al destino avverso con il cuore e la dedizione.
Vince il titolo il Team Lombardia con 16.420 punti contro i nostri 15.661, meno di 800 punti di distacco.
Dopo la prima giornata Alessandro Sion aveva realizzato 3.229 punti, in linea col suo personale di 6.483 e Francesco Tesio aveva chiuso con 3.100 punti, una lieta sorpresa.
Domenica alla prima gara, i 110 hs, Sion inciampa su un ostacolo con distorsione al ginocchio e si ritira, da quel momento stringe i denti e, a parte l’asta, dove non riesce a classificarsi per evidenti motivi, porta a casa 1.625 punti per un totale di 4.854, oltre 1.600 mancanti.
Tesio conferma l’ottima condizione e vince il Decathlon col personale di 5.837 punti, miglior risultato nei 110 hs in 15”21, bene anche i 400 in 51”92, i 100 in 11”84 e il peso con 12,64, vengono poi il disco 36,26,l’alto 1,68, il lungo 5,67, i 1500 in 5’10”21, il giavellotto con 43,20 e l’asta con 2,90.
Enrico Marc è 11° con 4.970 punti, contro un personale di 5.764, perde circa 800 punti non classificandosi nell’asta, discreti i 400 in 54”46, il peso con 12,08 e i 100 in 12”29.
Insomma una giornata storta, bastava Marc per vincere lo stesso.

RIPRESA ALLA GRANDE

Prima uscita dopo le ferie sabato sera ad Alba e subito in luce i nostri ragazzi.
Sugli 800 due nuovi personali: Pietro Arese secondo in 1’52”47 e Marco Tagliente settimo in 1’56”96, nono Fabio in 2’05”09; secondo posto anche per Assia El Maazi col primato stagionale di 2’16”06.
Bronzo per Noemi Cairo nei 100 hs in 15”34 e Matteo Canavese nei 5000 di marcia in 26’20”78.
Domenica mattina i Tagliente partecipano al Trofeo Colombo, 9,2 km su strada al Valentino, Marco ottiene un ottimo quarto posto in 31’52” e Fabio è 20° in 34’58”

Giu 23

ORO CAPELLO E MEGNA

Buona prima giornata per i nostri atleti alla finale “bronzo” dei Societari Assoluti di Sulmona.
Al maschile successo per Matteo Cristoforo Capello nell’asta con 5,20. Ottimi secondi Alessandro Falcetto nei 100 in 10”82 e Marco Tagliente nei 3000 siepi in 4’38”10.
Terzo posto per Edoardo Gagliardi nei 5 km di marcia in 24’05”64. Quarto Gabriele Zani nel triplo con 14,75.
Sesto Stefano Carena nei 110 hs in 15,67. Alessando Sion è ottavo nel giavellotto con 49,06. 10° Gabriele Penna nei 400 in 51”22, dodicesimi Fabio Tagliente nei 1500 in 4’27”90 e Daniele Dalmasso nel disco con 27,63. Infine la staffetta 4×100 composta da Millo, Falcetto, Carrettoni e Lisa è sesta in 42”39.
Al femminile successo per Ludovica Megna nei 3000 siepi in 11’40”90. Ottimo secondo posto per Giulia Melardi nel triplo con 12,46. Quarta Alessia Titone nel 5 km di marcia in 25’56”31. Nell’alto Laura Castellani è quinta con 1,58. Irene Molineris è 7^ nei 100 hs in 16”78 e 10^ nel peso con 9,78. Aurora Leli è 8^ nei 400 in 59”83. Undicesime Elisa Tosetto nel 100 in 13”25, Silvia Fornasari nei 1500 in 4’57”46 ed Emanuela Furesi nel martello con 17,06. Infine la staffetta 4×100 composta da Castellani, Tosetto, Melardi e Piatti è quinta in 51”50.

Giu 19

PIOGGIA DI MEDAGLIE A BORGARETTO

Sabato e domenica appuntamento sulla pista di Borgaretto per i titoli regionali delle categorie Junior e Promesse.
Dieci i titoli conquistati e 23 medaglie totali.
Nelle Juniores doppietta di Ludovica Megna, vince i 3000 siepi in 11’50”48 e gli 800 in 2’17”46.
Martina Stanchi si aggiudica i 100 in 12”15 davanti a Arianna Farina in 12”67 e Sara Ballesio ottava in 13”69; Farina vince i 200 in 25”93, sesta Alessandra Bizzarri in 29”79, che conquista il bronzo nei 400 in 1’05”71.
Argento per Laura Castellani nell’alto con 1,55 e per Lorena Smario nel lungo con 5,03.
Nelle Promesse femminili in evidenza Noemi Cairo, prima nei 100 hs in 14”76 e seconda nei 100 in 12”80
Titolo per Letizia Burocco negli 800 in 2’23”30, quarta nei 1500 in 5’10”39.
Argento per Aurora Leli nei 400 in 1’00”21.
Nelle Promesse maschili doppietta di Alessandro Falcetto, vince i 100 in 10”83 davanti a Simone Antonino in 11”20, e i 200 in 22”14, terzo Antonino in 23”02, sesto Fabio Freni in 23”63.
Successo di Daniele Dalmasso nel peso con 11,23 e argento nei 400 hs in 1’02”40.
Nei 400 settimo posto per Gabriele Penna in 51”11
Negli Juniores titolo per Federico Lisa nei 100 in 11”18, che poi è terzo nei 200 in 22”79, settimo Luca Filippo Bottega Piacenza in 24”03.
Doppio argento per Marco Tagliente, negli 800 in 1’57”96 e nei 1500 in 4’01”24.
Secondo posto per Emanuele Ravello nei 110 hs in 15”19 e nono per Bottega Piacenza in 53”66 nei 400.

Giu 18

EL MAAZI E TITONE LE MIGLIORI A RIETI

A parte la grande impresa di Sion e Tosetto nelle Prove Multiple, a Rieti negli individuali solo qualche piazzamento, la migliore è Assia El Maazi quarta nei 2000 siepi in 7’08”59 e sesta nei 1500 in 4’45”78, non lontana dai suoi limiti, 34^ Silvia Fornasari in 4’59”82, 26^ negli 800 col personale di 2’21”19
Quarto posto per Alessia Titone nei 5 km di marcia in 25’36”04.
Nel giavellotto Emanuele Furesi accede alla finale con 40,44, conclude al settimo posto con 40,24.
Nei 100 Matteo Carrettoni supera le batterie in 11”31 ed è secondo nella finale due col personale di 11”16, decimo nel complessivo, Matteo Bruscagin è 31° in 11”47.
Nei 2000 siepi Fabio Tagliente è 35° in 6’45”19 e nei 100 hs Letizia Piatti è 54^ in 15”99

Giu 16

TRIONFO SENZA PRECEDENTI A RIETI

Non si era mai vista una doppietta nei Campionati Italiani Allievi di Prove Multiple prima di oggi, la storica impresa è della nostra Società e porta i nomi di Alessandro Sion e Elisa Tosetto.
Sion al suo debutto nel Decathlon Allievi ha dovuto impegnarsi duramente per superare la concorrenza, secondo la sera di venerdì ha recuperato a mano a mano lo svantaggio fino a raggiungere 6289 punti contro i 6211 dell’ascolano Alessandro Caccini, punti di forza i 110 hs, 15”55, i 100, 11”74, poi il peso 12,72, il lungo, 6,28, l’alto 6,27, l’asta dove raggiunge il nuovo limite di 4 metri, il disco con 36,52, i 400 col personale di 55”41, il giavellotto con 47,40 e i 1500 dove si migliora di 13” con 5’15”69.
Inattesa e spettacolare la prova di Tosetto nell’Eptathlon Allieve, una rimonta continua e attenta fino all’ultima gara, gli 800 corsi in 2’36”17 con un miglioramento di 9” e un punteggio che porta il totale a 4710 punti contro i 4709 della genovese Sara Chiaratti, una vittoria sul filo di lana e per questo ancor più esaltante, si pensi che ha conquistato 216 punti in più del suo limite precedente.
In primo piano i 100 hs in 15”14, nuovo personale, i 200 in 26”57, l’alto con 1,62, poi il giavellotto con 37,72, il lungo con 5,22, gli 800 e il peso con 9,82.
A completare il trionfo le ottime prestazioni di Enrico Marc, 11° con 5764 punti contro i 5254 precedenti e con otto personali sulle dieci specialità e il 13° di Francesco Tesio con 5741 a fronte dei 5436 precedenti e con sei nuovi personali.

Giu 12

CINQUE PODI A NOVARA

Domenica seconda prova del Grand Prix Lanci a Novara.
Buona prova di Irene Molineris terza nel peso con 9,96 e nel giavellotto con 23,86, preceduta da Rebecca Pagliero con 32,22; Pagliero è ottava nel disco con 18,51.
Due terzi posti anche per Federico Sion, nel disco con 36,55 e nel giavellotto con 40,84 davanti a Mauro Tortora con 40,19.
Luca Dardano è sesto nel disco assoluti con 30,54.

Giu 12

CARENA, MARC E TESIO IN GRAN FORMA

Sabato Cuneo ha ricordato per la ventesima volta il suo grande campione, Walter Merlo, col meeting a lui dedicato, che ha visto la partecipazione di 469 atleti.
In evidenza Stefano Carena, che vince i 400 col gran tempo di 48”49, migliorando nettamente il personale di 50”19.
Doppio miglioramento di Francesco Tesio, primo nel giavellotto con 43,47 contro 35,86 e terzo nel peso con 12,30 contro 11,65; due secondi posti per Enrico Marc, nel giavellotto con 42,03 ben oltre il personale precedente di 39,09 e nel peso con 12,37
Secondo anche Federico Lisa nei 100 in 11”27, 11”26 in batteria.
Successo di Elisa Tosetto nel giavellotto con 37,15 davanti a Sara Trovò con 23,11 e quinto posto nei 200 in 26”51, mentre Trovò è settima nei 400 in 1’08”08.

Giu 12

TOSETTO IN LUCE A CHIVASSO

Venerdì 8 meeting a Chivasso per 264 atleti “alla ricerca del minimo”
Fra i nostri atleti spicca Elisa Tosetto, prima nell’alto con 1,60 e seconda nel lungo col personale di 5,43, ottava Irene Molineris con 5,09, 13^ Sara Trovò con 4,79.
Secondo posto per Arianna Farina nei 100 in 12”75, 17^ Trovò in 13”78.
Nei 100 maschili Simone Antonino è sesto in 11”28, seguito da Federico Manzetti in 11”30, 24° Fabio Freni in 11”39 PB.
Nei 400 personale di Silvestru Chiriches, ottavo in 51”18 davanti a Manzetti in 52”10, 28° Alessandro Sion in 57”71, che è 17° nel lungo con 5,48.
Nei 400 femminili 11^ Isabella Caposieno in 1’03”74, 15^ Alessandra Bizzarri in 1’06”45
Negli 800 Alessandro Cafasso è 21° in 2’06”37 PB, 26° Gabriele Sperto in 2’10”48

Giu 03

ARESE E CAPELLO DA GRAN GALA

Ottima prova dei nostri Juniores e Promesse impegnati nella tre giorni di Agropoli per i titoli italiani di categoria.
In primo piano lo Junior Pietro Arese a conferma del grado di forma ottimale raggiunto, domina i 3000 siepi, che vince col personale di 9’09”10 e si aggiudica i 1500 in 3’53”18 battendo, con una strepitosa volata, il bergamasco Elliasmine di mezzo secondo; bene in entrambe le gare Marco Tagliente, sesto nelle siepi col personale di 9’41”05 e 14° nei 1500 in 4’03”19.
Matteo Cristoforo Capello si conferma la migliore Promessa nell’asta dove vince con 5,25, ancora una volta imprecando per l’errore a 5,45, il record verrà, prima o poi.
Sempre nell’asta ottima prova della Junior Federica Pregnolato quarta uguagliando il personale di 3,40.
Due volte settimo la Promessa Gabriele Zani con due personali, nel lungo supera il muro dei 7 metri con 7,18 e nel triplo raggiunge 14,54.
Doppio personale anche per la Junior Martina Stanchi, che supera le batterie dei 100, ma non le semifinali, e si classifica 11^ in 12”18, 12”05 in batteria; nei 200 è 17^ con 25”44.
La Promessa Alessandro Falcetto nei 100 è 12° in 10”80 e nei 200 è 16° in 22”02, dove ritocca il personale.
Nei 100 hs Promesse Noemi Cairo supera le batterie, ma non la semifinale piazzandosi 11^ con 14”58
Undicesimo posto anche per Emanuele Ravello nei 110 hs Juniores in 15”02
La Junior Irene Molineris è 19^ nei 100 hs col personale di 15”56 e 12^ nel peso con 9,27.
Undicesima la 4 x 100 Promesse con Penna, Falcetto, Antonino e Zani in 43”10.
Nelle Junior Laura Castellani è 18^ nell’alto con 1,55, e Arianna Farina 30^ nei 100 in 12”73; la Promessa abriele Penna 24° nei 200 in 22”86 e lo Junior Edoardo Gagliardi 22° nei 10 km di marcia in 50’28”53.

Mag 28

BRAVI RAGAZZI !

E’ proprio il caso di dirlo dopo le due giornate di grande impegno al Nebiolo per la seconda prova dei CdS Assoluti, 16 podi e 14 personali migliorati, due secondi posti finali per la Società, con 14.432 punti per i maschi e 14.271 per le femmine, sempre alle spalle del Cus, ma con due formazioni con soli 3 Seniores, il futuro è nostro, per adesso aspettiamo le graduatorie nazionali per vedere le finali nazionali, i maschi hanno assicurata la finale A bronzo e le femmine dovrebbero essere nella finale B, ma dati i punteggi, in caso di rinunce, potrebbero anche salire di gradino, auguri !
Veniamo ai risultati, in primo piano il ritrovato Matteo Cristoforo Capello primo nell’asta con 5,20, sesto con PB Francesco Goia a 3,40.
Poi le staffette, la 4 x 100 con Millo, Falcetto, Manzetti e Lisa vince in 42”57 e la 4 x 400 con Manzetti, Penna, Chiriches e Carena in 3’21”20.
Ottimo Gabriele Zani che fa doppietta nel lungo con 6,91, 13° Fabio Squarcio 5,83 e nel triplo con 14,25.
In grande condizione Pietro Arese che vince gli 800 col personale di 1’52”83, 30° Fabio Tagliente 2’02”94, 44° Alessandro Cafasso 2’07”78 PB, 47° Alberto Maina 2’09”26 PB, 49° Gabriel Mohamed Ahmed 2’11”13 PB, 58° Pietro Cornaglia 2’14”60.
Successo di Alessandro Falcetto nei 100 con un ottimo 10”86, bronzo per Gianni Millo in 11”18, quinto Federico Lisa 11”27, ottavo Federico Manzetti 11”28, 17° Carlo Gabriele Origlia 11”54, 38° Enrico Bruna 11”98 PB.
Grande prova di Noemi Cairo nei 100 hs che vince in 14”74.
In evidenza Ludovica Megna, prima nei 3000 siepi col personale di 11’42”56 e terza negli 800 in 2’19”86.
Cinque argenti, tutti nel femminile, Giulia Melardi nel triplo con 11,87, decima Sara Trovò 10,40; Emanuela Furesi nel giavellotto col personale di 39,79; Federica Pregnolato nell’asta con 3,30; Leila Fanta Kone nel lungo con 5,41, 11^ Elisa Tosetto 4,85 e 12^ Lorena Smario 4,83; Tosetto è seconda nell’alto con 1,63, quinta Laura Castellani con 1,49.
Nel femminile molto bene Alessia Titone nei 5 km di marcia , quarta col personale di 25’14”28; quinto posto per Eleonora Gajetti nel martello con 40,89; settima negli 800 Silvia Fornasari col personale di 2’21”72 e nona nei 1500 in 4’56”73.
Sesto posto per Aurora Leli nei 400 in 59”82 , 12^ Isabella Caposieno 1’02”68 PB, 23^ Alessandra Bizzarri 1’05”87; Nei 200 Arianna Farina è 11^ col personale di 26”63, 14^ Leli 26”84, 22^ Simona Ciciriello 27”38, 33^ Caposieno 28”44, 37^ Bizzarri 30”00.
Decima nei 400 hs Letizia Piatti col personale di 1’13”12; nei 100 hs Allieve, gara extra è seconda in 15”73 davanti a Trovò in 16”85.
Nel maschile doppio quarto posto per Pietro Bruna, nel peso con 11,73, ottavo Daniele Dalmasso 10,80 e nel disco con 36,20; quarto anche Alessandro Sion nel giavellotto con 51,07, Federico Sion è 13° con 39,39 davanti a Mauro Tortora con 39,06 PB.
Quinto Leonardo Gaidano nel triplo con 13,17 e quinto Stefano Carena nei 400 hs in 54”82.
Sesto Marco Tagliente nei 1500 che, col personale di 4’00”27, stacca il biglietto per Agropoli.
Settimo Edoardo Gagliardi nei 10 km di marcia in 51’56”09.
Nel disco nono Federico Sion col personale di 30,86, davanti a Luca Dardano 30,67, 16° Alessandro Sion 22,73.
Dalmasso è decimo nell’alto con 1,75; decimo anche Federico Lisa nei 200 in 22”75,12° Matteo Carrettoni 22”91 PB, 35° Fabio Freni 23”89, 36° Luca Filippo Bottega Piacenza 23”90 PB, 38° Riccardo Corino 23”98 PB, 44° Squarcio 24”24, 45° Enrico Bruna 24”25, 51° Simone Riu 24”47, 64° Gregorio Cisotto 25”27, 69° Vittorio Gatti 25”79 PB.
Nei 400 Bottega Piacenza è 23° in 53”25, seguito da Corino 53”28 PB, 28° Federico Borio 54”23 PB, 35° Maina 54”80 PB, 48° Cornaglia 56”20, 55° Gatti 56”91 PB.

Mag 25

FANTASTICO TRIS AGLI STUDENTESCHI

Il centro Universitario Sportivo di Palermo ha ospitato il 24 e 25 maggio le finali dei Giochi Sportivi Studenteschi Allievi e Allieve su pista.
Prova maiuscola delle nostre tre atlete in gara con due argenti e un bronzo e tre personali.
Nell’alto Elisa Tosetto, in gara per l’IIS Curie Levi di Collegno, è seconda uguagliando il suo 1,66 e mancando di un soffio l’1,68.
Straordinaria Alessia Titone, LS Cattaneo, seconda in 14’29”34 nei 3 km di marcia, migliorando di quasi un minuto, l’outdoor,15’28”29 e di 35” l’indoor, 15’06”74.
Personale anche per Assia El Maazi dell’ITC Sommellier, terza nei 1000 in 2’55”34 contro il 2’57”18 precedente.

Post precedenti «

» Post successivi