FESTA ATLETICA PIEMONTE 2016

Vi anticipiamo che sabato 17 dicembre 2016 (in mattinata) si terrà la premiazione della stagione sportiva 2016 dell’Atletica Piemonte. A breve pubblicheremo il programma dettagliato.

2016 – GRAN FINALE

Sono state pubblicate le classifiche dell’ultimo importante campionato federale, le Specialità Allievi, importante perché dà il polso dell’attività svolta durante tutto l’anno dal settore più delicato e, quindi, da curare, a livello regionale e nazionale, quasi una pagella per ogni Società che voglia realmente guardare al futuro.
Purtroppo a livello regionale sono solo 5 le società presenti, la nostra è l’unica che ha coperto più o meno degnamente tutte e cinque le specialità, a conferma di un impegno costante e attento a 360° e questo ci dà, in casa nostra, la supremazia assoluta nella categoria.
Nel dettaglio le Allieve sono prime nella velocità – decime in Italia, negli ostacoli – 20° nazionale e nei lanci, – 19° nazionale ; seconde nel mezzofondo – ottave nazionale e terze nei salti -18° nazionale.
Gli Allievi si aggiudicano la velocità – decimi nazionale e i salti – 14° nazionale; secondo posto negli ostacoli – 33° nazionale ; terzo nel mezzofondo – 22° nazionale; quinto nei lanci – 41° nazionale.
Ma non basta, sempre nei settori più importanti a livello regionale Promesse e Juniores è stata pubblicata la classifica del Campionato regionale di società Under 23, che tiene conto di tutti i risultati conseguiti durante l’anno dagli atleti di queste categorie, anche in questo settore nevralgico siamo al top nel maschile col primo posto nella velocità, il mezzofondo e i salti e col secondo negli ostacoli, i lanci e le staffette.
Nel femminile siamo terzi con un secondo posto nei lanci, tre terzi posti, ostacoli, velocità e staffette; settimi nel mezzofondo e ottavi nei salti.

CARRERA VINCE IL 43° GIRO DELLE CASCINE

Buona partecipazione, 300 al via, al 43° Giro delle Cascine a Gaglianico, impreziosito dalla presenza di Catherine Bertone, reduce dall’Olimpiade di Rio.
Successo netto di Francesco Carrera, che copre i 10 km in 30’57” con 27” sul biellese Andrea Nicolo e 52” sul compagno Alessandro Gornati.

ARGENTO E BRONZO AL DECAFESTIVAL

Ultimo atto del Gran Premio Prove Multiple 2016 col Decafestival di Santhià.
Nel Decathlon Assoluto argento per Daniele Dalmasso con 4375 punti, migliore specialità i 100 in 11”99, seguono il lungo con 5,81, l’alto con 1,66, il peso con 10,23, l’asta con 3,30, i 400 in 59”57, i 1500 in 5’24”35, il disco con 23,55, i 110 hs in 20”89 e il giavellotto con 26,98.
Nel Decathlon Allievi bronzo per Idris Biancamano con 5315 punti; discreti risultati nei 1500 in 4’42”73, nei 400 in 53”49, nei 110 hs in 16”69 e i 100 in 12”15; seguono poi il lungo con 5,67, l’alto con 1,66, il peso con 10,04, il giavellotto con 39,46, il disco con 28,17 e l’asta con 2,90.

ARRIVEDERCI FRA.

francescoNon è facile salutare un amico che parte, non è semplice sostituire un tecnico che in 8 anni ha saputo implementare un settore – quello dei lanci – riscuotendo non solo apprezzamenti sotto il profilo tecnico, ma soprattutto umano. Di Francesco ci mancherà il suo modo di agire tipico delle persone umili che prediligono il fare al dire; ci mancherà il suo essere sempre sul pezzo, preciso e affidabile in tutta la stagione; ci mancherà il suo equilibrio e la sua disponibilità, valori che sapeva vivere in prima persona e trasmettere ai suoi atleti. Alla totalità del mondo Atletica Piemonte fa piacere saperti felice nella tua amata Sicilia, a noi personalmente ha fatto un piacere enorme conoscerti e non saranno certo 1400 km a stemperare il valore del rapporto che abbiamo saputo costruire in tutti questi anni, perché come dicono al Coni: “amici per sport, amici per sempre “ . Ciao Fra e grazie, grazie di tutto.

Nov 15

FESTA ATLETICA PIEMONTE 2016

Vi anticipiamo che sabato 17 dicembre 2016 (in mattinata) si terrà la premiazione della stagione sportiva 2016 dell’Atletica Piemonte. A breve pubblicheremo il programma dettagliato.

Nov 15

2016 – GRAN FINALE

Sono state pubblicate le classifiche dell’ultimo importante campionato federale, le Specialità Allievi, importante perché dà il polso dell’attività svolta durante tutto l’anno dal settore più delicato e, quindi, da curare, a livello regionale e nazionale, quasi una pagella per ogni Società che voglia realmente guardare al futuro.
Purtroppo a livello regionale sono solo 5 le società presenti, la nostra è l’unica che ha coperto più o meno degnamente tutte e cinque le specialità, a conferma di un impegno costante e attento a 360° e questo ci dà, in casa nostra, la supremazia assoluta nella categoria.
Nel dettaglio le Allieve sono prime nella velocità – decime in Italia, negli ostacoli – 20° nazionale e nei lanci, – 19° nazionale ; seconde nel mezzofondo – ottave nazionale e terze nei salti -18° nazionale.
Gli Allievi si aggiudicano la velocità – decimi nazionale e i salti – 14° nazionale; secondo posto negli ostacoli – 33° nazionale ; terzo nel mezzofondo – 22° nazionale; quinto nei lanci – 41° nazionale.
Ma non basta, sempre nei settori più importanti a livello regionale Promesse e Juniores è stata pubblicata la classifica del Campionato regionale di società Under 23, che tiene conto di tutti i risultati conseguiti durante l’anno dagli atleti di queste categorie, anche in questo settore nevralgico siamo al top nel maschile col primo posto nella velocità, il mezzofondo e i salti e col secondo negli ostacoli, i lanci e le staffette.
Nel femminile siamo terzi con un secondo posto nei lanci, tre terzi posti, ostacoli, velocità e staffette; settimi nel mezzofondo e ottavi nei salti.

Ott 23

CARRERA VINCE IL 43° GIRO DELLE CASCINE

Buona partecipazione, 300 al via, al 43° Giro delle Cascine a Gaglianico, impreziosito dalla presenza di Catherine Bertone, reduce dall’Olimpiade di Rio.
Successo netto di Francesco Carrera, che copre i 10 km in 30’57” con 27” sul biellese Andrea Nicolo e 52” sul compagno Alessandro Gornati.

Ott 23

ARGENTO E BRONZO AL DECAFESTIVAL

Ultimo atto del Gran Premio Prove Multiple 2016 col Decafestival di Santhià.
Nel Decathlon Assoluto argento per Daniele Dalmasso con 4375 punti, migliore specialità i 100 in 11”99, seguono il lungo con 5,81, l’alto con 1,66, il peso con 10,23, l’asta con 3,30, i 400 in 59”57, i 1500 in 5’24”35, il disco con 23,55, i 110 hs in 20”89 e il giavellotto con 26,98.
Nel Decathlon Allievi bronzo per Idris Biancamano con 5315 punti; discreti risultati nei 1500 in 4’42”73, nei 400 in 53”49, nei 110 hs in 16”69 e i 100 in 12”15; seguono poi il lungo con 5,67, l’alto con 1,66, il peso con 10,04, il giavellotto con 39,46, il disco con 28,17 e l’asta con 2,90.

Ott 23

ARRIVEDERCI FRA.

francescoNon è facile salutare un amico che parte, non è semplice sostituire un tecnico che in 8 anni ha saputo implementare un settore – quello dei lanci – riscuotendo non solo apprezzamenti sotto il profilo tecnico, ma soprattutto umano. Di Francesco ci mancherà il suo modo di agire tipico delle persone umili che prediligono il fare al dire; ci mancherà il suo essere sempre sul pezzo, preciso e affidabile in tutta la stagione; ci mancherà il suo equilibrio e la sua disponibilità, valori che sapeva vivere in prima persona e trasmettere ai suoi atleti. Alla totalità del mondo Atletica Piemonte fa piacere saperti felice nella tua amata Sicilia, a noi personalmente ha fatto un piacere enorme conoscerti e non saranno certo 1400 km a stemperare il valore del rapporto che abbiamo saputo costruire in tutti questi anni, perché come dicono al Coni: “amici per sport, amici per sempre “ . Ciao Fra e grazie, grazie di tutto.

Ott 23

CERTIFICAZIONI MEDICHE E VISITE AGONISTICHE: TUTTE LE NOVITA’ DELLA STAGIONE 2016/2017

Si informano le famiglie degli atleti che necessitano della visita medica agonistica che a differenza degli scorsi anni, la prenotazione non sarà più gestita dalla società, ma dovrà essere prenotata direttamente dalla famiglia.

Pertanto in fase di formalizzazione dell’iscrizione, i nostri uffici provvederanno a rilasciare il modulo di autorizzazione alla visita debitamente compilato e sottoscritto dall’Atletica Piemonte e con tale modulo la famiglia dell’atleta potrà prenotare direttamente la visita medica agonistica che sarà quindi resa in forma gratuita (fino al compimento dei 18 anni).

Una volta effettuata la visita medica, la famiglia dovrà consegnare ai nostri uffici, il certificato medico originale.

Si informa che IN ASSENZA DI TALE CERTIFICATO, L’ATLETA NON POTRA’ PARTECIPARE ALLE GARE FEDERALI.

Ott 17

ARESE RECORD AD ALBA

img-20161016-wa0003Gran finale di stagione di Pietro Arese, che sabato ad Alba ha vinto la gara del Miglio in 4’16”50, migliorando di 2”10 il primato italiano di categoria, che resisteva dal 1992; sul terzo gradino del podio Flavio Ponzina in 4’36″96. Nei 400 terza Elisabetta Mo in 1’02″05.
Domenica di nuovo in gara con la Rappresentativa di Torino al Giro Internazionale di Pettinengo sulla distanza di 6,5 km, due giri del durissimo percorso tutto saliscendi e ancora un successo in volata col ceko Sasyn in 22’14”; al decimo posto in 23’53” Marco Tagliente e 19° Dario Antonio Orlando in 24’42”.
Nella prova femminile su 4 km 23^ Alice Civallero in 17’19”.

Ott 03

11° POSTO PER I NOSTRI ALLIEVI

squadraBuon undicesimo posto per i nostri allievi alla finalissima di Bergamo, nonostante i tre risultati non ottenuti: squalificata la 4 x 100, non classificato Francesco Dal Canton nel triplo e ritirato Emanuele Ravello nei 110 hs.
In compenso Pietro Arese ha conquistato due argenti, nei 1500 in 4’03”72 e nei 3000 in 8’56”30; secondo anche Marco Tagliente nei 2000 siepi in 6’09”37, ottavo negli 800 in 2’01”76; bronzo per Edoardo Gagliardi nella marcia 5 km in 24’18”66.
Settimo posto per Gabriele Carlo Origlia nei 100 in 11”49, Idris Biancamano nell’alto con 1,65, nono nei 400 in 52”06, Matteo Gnaccarini nell’asta con 3 metri, Giuliano Grippa nel martello con 47,32, nono nel disco con 34,24.
Nono Luigi Olivero nel lungo con 5,90; decimi Davide Kisyov nei 200 in 23”63 e Gabriele Costa nel giavellotto con 37,40
Undicesimo posto infine per Alessandro Russo nei 400 hs in 1’01”36; Gabriele Bulatich nel peso con 9,87 e la 4 x 400 con Kisyov, Biancamano, Ravello e Russo in 3’42”66.

Ott 03

GRANDE PROVA DELLE NOSTRE ALLIEVE

squadraL’ottimo quinto posto conquistato dalle nostre Allieve nella finale B Nord Ovest disputata a Genova le pone la 29° posto della classifica nazionale, migliorando di ben 20 posizioni il risultato del 2015.
A livello individuale un oro con Federica Pregnolato nell’asta a 3,30, un argento nei 200 in 26”18 e un bronzo nei 100 in 12”70 per Martina Stanchi; un argento nell’alto con Laura Castellani a 1,58; due bronzi per Alice Civallero nei 3000 in 11’29”57 e nei 2000 siepi in 7’56”69; terzo posto per Aurora Perino nel martello con 40,22, sesta nei 400 hs in 1’13”87.
Ai piedi del podio Sara Ferrero nel triplo con 10,11; quinta Denisa Maria Zaharia nel peso con 10,07, ottava nel lungo con 4,66;quinto posto per la 4 x 100 con Castellani, Rosina, Zaharia e Stanchi in 53”57.
Sesta Federica Bosio nella marcia 5 km in 36’32”83; none Beatrice Rosina nei 400 in 1’06”40 e Silvia Di Martino nel giavellotto con 25,60.
All’11° posto la 4 x 400 con Perino, Rosina, Salvatore e Civallero in 4’41”54 e Noemi Salvatore nei 1500 in 6’09”85, 12^ negli 800 in 2’59”78

Set 26

A ORVIETO 12° POSTO NELLA FINALE ARGENTO

Confermato il 12° posto del 2015 nella finale A Argento a Orvieto.
I nostri ragazzi, tutti giovanissimi, hanno un po’ pagato l’emozione, ma questo fa parte della crescita, Matteo Capello avrebbe potuto comodamente aggiudicarsi la gara, se si pensa che il vincitore ha la misura di 4,50, invece ha voluto entrare a 4,80 infilando tre nulli !
Le uniche medaglie individuali vengono dal più esperto, Lorenzo Puliserti, secondo nel martello con 60,11 e terzo nel peso con 15 metri.
Matteo Omedè sfiora il podio nei 110 hs in 15”33 è poi 13° nel lungo con 6,49, bene Flavio Ponzina nei 3000 siepi, quinto in 8’58”72, con Pietro Arese decimo in 9’38”00, e settimo nei 5000 in 14’58”63.
Sesto posto per Stefano Carena nei 400 hs in 54”65,ottavo per Edoardo Gagliardi nella marcia 5 km in 23’52”07, nono per Pietro Bruna nel disco con 38,51, Stefano Pasino nell’alto con 1,80 e nel triplo con 13,66 e Simone Matera nei 100 in 11”07, poi 12° nei 200 in 22”67, 11° Silvestru Chiriches nei 400 in 52”58.
Discrete le staffette, settima la 4 x 100 con Matera, Ottaviani, Penna e Capello in 43”28 e nona la 4 x 400 con Chiriches, Carena, Biancamano e Penna in 3’23”93.

Post precedenti «